Ikebana - Ritual Performance

Corda aerea e danza Butoh.

 

Questo lavoro nasce dall’incontro tra tecniche circensi, teatro fisico, commedia dell’arte con la danza Butoh, la danza della trasformazione.

Il movimento tipico di questa tecnica origina dall’interno del danzatore ed è privo di giudizio; è la danza della vita e della morte, che cerca di rimuovere il muro di coscienza che fa percepire noi stessi come individui separati dal resto dell’universo.

Rimossa questa barriera si è liberi di danzare con tutti gli elementi, tutte le forme di vita, animali e vegetali, trasformandosi in altro da sè ed abbandonando il proprio ego.

Il titolo “Ikebana”, si riferisce all’arte giapponese della composizione dei fiori che segue principi artistici, simbolici e spirituali.
I fiori a cui si fa riferimento sono i vari aspetti dell’esistenza che ci circondano, sono gli elementi della natura che ci guidano nella nostra esperienza terrena, sono la vita stessa che si manifesta

 

Si tratta di una Performance intima e molto intensa che si rivolge ad un pubblico adulto. 

 

Il mix tra circo contemporaneo, teatro fisico e danza butoh creano un’atmosfera intensa che porta lo spettatore ad immergersi nell’esperienza vissuta dalla danzatrice, ad osservare e diventarne parte, immergendosi nella potenza del momento presente.

 

Lo spettacolo si apre al grottesco e all’assurdo, esplora oltre la realtà che percepiamo, in un continuo flusso di cambiamento e trasformazione. 

 

I temi da cui è partita la ricerca sono quelli della transitorietà, dell’impermanenza e nella non-dualità, caratteristici del Jinen Butoh e dell’esplorazione del movimento e dell’uso del corpo della danza e del circo contemporaneo.

Art and Performance

FRANCESCA GARRONE